Compravendita immobili tra parenti, mutuo acquisto casa Bari - Mutui Casa | Asta | Giovani | Preventivi online

Vai ai contenuti
MUTUO ACQUISTO CASA TRA PARENTI BARI
COMPRAVENDITA IMMOBILE TRA PARENTI: COME RICHIEDERE IL MUTUO A BARI
Comprare un casa appartenete al nucleo familiare dell'acquirente è un operazione particolare che comporta il trasferimento della proprieta' tra parenti. Le operazioni possibili a Bari sono:
-DONAZIONE
-COMODATO D'USO GRATUITO
-COMPRAVENDITA DELL'IMMOBILE
Il mutuo acquisto casa tra parenti ti offre la possibilita', attraverso la compravendita, di evitare altri negozi giuridici, che indirettamente trasferiscono la proprieta' ad un familiare ed averne piena certezza normativa circa la titolarita' dell'immobile.
Non sempre le banche sono inclini ad accordare questa operazione che può essere architettata fittiziamente per richiedere liquidita' oppure eludere il fisco qualora il vero scopo dell'operazione sia una donazione.
Ragion per cui, affidandoti agli agenti di Mutuicasa.eu, sarei seguito da professionisti che conoscono in modo chiaro e semplice l'operativita' della compravendita tra parenti e soddisferanno le tue esigenze di finanziamento.

Richiedi il tuo preventivo gratuito
e senza impegno per Mutuo acquisto casa tra parenti a Bari.
Stai per acquistare all'Asta? richiedi la pre delibera di un Mutuo
finanziamo fino al 95% dell'importo di aggiudicazione
Mutuo giovani
Finanziamento Consap fino al 100%

Mutuo acquisto casa tra parenti Bari - MutuiCasa
REQUISITI FONDAMENTALI PER ACCENDERE UN MUTUO TRA PARENTI A BARI
La regola base per ottenere qualsiasi mutuo è che il richiedente dimostri un condizioni imprescindibile: dimostri un reddito certificato, garantendo che abbia la capacita' di pagare le rate del finanziamento. Redditi da lavoratore dipendente o da pensione, redditi da lavorotore autonomo sono le uniche forme che accertano una forma reddituale da parte del richiedente. Sono valutabili altre entrate come i redditi da rendita immobiliare, patrimoni immobiliari ed estensione ipotecaria.
La capacita' di rimborso è l'elemento cardine in base al quale gli istituti di credito decidono di accordare o meno il finanziamento. L'importo mensile della rata non deve superare, nella maggioranza dei casi, il 30% del reddito mensile certificato. Inoltre vanno considerati anchi gli impegni in corso dei richiedenti come anche la composizione del nucleo familiare affinche' sia rispettato il principio del reddito base di sussistenza, ossia la soglia reddituale che permette a una famiglia di vivere in condizioni decenti.
Altro elemento fondamentale è il prezzo di mercato che deve essere più vicino possibile al valore di mercato del bene oggetto di compravendita, evitando cessioni a prezzi figurativi. In questi casi anche se in possesso dei requisiti reddituali, le banche declinano la proposta di mutuo.
A differenza degli altri istituti di credito che in queste circostanze operano concedendo un mutuo massimo del 70% del prezzo di acquisto, Mutuicasa.eu ti permette di raggiungere quasi la totalita' dell'importo, 95%, dopo aver cofermato il valore da perizia tecnica.
Un utile suggermento che ci permettiamo di offrirvi è quello di recarsi da un notaio, prima di sottoscrivere un mutuo acquisto tra parenti, per accertare o meno la presenza di eredi che potrebbero decidere di far valere i loro diritti in sede di successione
DIFFERENZA TRA DONAZIONE E ACQUISTO
I principali strumenti giuridici che perfezionano il trasferimento della proprieta' tra parenti sono la Donazione e la Compravendita.
Con la Doanzione il passaggio di proprieta' avviene senza il pagamento di un corrispettivo, ma dobbiamo sopportare un regime fiscale più oneroso, come la tassa di donazione, l'imposta ipotecaria, l'imposta di registro e l'imposta catastale. Gli importi sono definiti in base al grado di parentela è possono raggiungere cifre veramente alte.
La compravendita permette invece di risparmiare sul pagamento delle imposte, sopratutto quando questa si riferisce ad acquisto prima casa. Gli unici costi si riduco al pagamento degli interessi del mutuo. Ma l'elemento fondamentale della compravendita è l'impugnabilita' della compravendita da parte degli eredi.
Infatti in caso di Donazione, gli eredi del Donante in presenza di particolati casi previsti dalla legge, potrebbero ricorre ad un'azione di riduzione della donazione, impugnado il trasferimento di proprieta' avvenuto in precedenza
CASI PARTICOLARI: ACQUISTO QUOTE COPPIE IN SEPARAZIONE O QUOTE FAMILIARI
Nella maggioranza dei casi, una coppia decide di cointestarsi il mutuo per acquistare una casa.
Il mutuo acquisto tra parenti può essere usato anche per liquidare l'ex marito/moglie dal quale ci stiamo separando, liquidando la parte ed evitando l'accollo del mutuo, che quasi sempre non libera mai definitivamente la parte uscente da eventulai pretese escussorie dell'istituto di credito.
Un altro modo utile per usare il mutuo acquisto tra parenti anche quando dobbiamo liquidare le quote dei familiari conitestatari dell'immobile ricevuto per successione.
Mutuicasa.eu ti aiuta, consiglia e utilizza le sue conoscenze normative per aiutarti a finalizzare l'acquisto tra parenti. Contattaci per una consulenza gratuita e vedrai che ottenere un mutuo per acquisto tra parenti da noi non è così complicato.
Proponiamo i nostri servizi di mutuo acquisto, compravendita immobile, casa tra parenti anche nelle seguenti località della Città Metriopolitana di Bari:
Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Alberobello, Altamura, Bari, Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Capurso, Casamassima, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Corato, Gioia del Colle, Giovinazzo, Gravina in Puglia, Grumo Appula, Locorotondo, Modugno, Mola di Bari, Molfetta, Monopoli, Noci, Noicattaro, Palo del Colle, Poggiorsini, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, Ruvo di Puglia, Sammichele di Bari, Sannicandro di Bari, Santeramo in Colle, Terlizzi, Toritto, Triggiano, Turi, Valenzano
Ciliberti Michele, Agente in attività finanziaria mandato di agenzia Avvera S.p.A.  OAM n° A12468  IVASS n° E000138751
70122 -  Bari (Ba)
Corso Vittorio Emanuele, 60
+39 351 787 5460
P.iva:  05810390723 - C.F: CLBMHL66R16H645K
Torna ai contenuti